Tu sei qui

Lo shop on-line funziona regolarmente!

Donne Guerriere

Donne guerriere - Running Eagle (3parte)

Weasel Tail indiano della tribù dei Piedineri/Kainah aveva più di ottant’anni quando l’ho incontrato, mi ha detto che era il figlio di genitori molto poveri. Quando aveva circa vent’anni ripetutamente partecipava alle spedizioni nella speranza di migliorare la situazione economica e per acquisire prestigio sociale presso la tribù. Sua moglie nei primi anni del matrimonio e prima della nascita del loro primo figlio andava con lui. Weasel Tail spiegava: “mi ha detto che mi amava, e se fossi rimasto ucciso voleva morire con me. Mia moglie era con me in cinque battaglie. Aveva un revolver e sapeva come usarlo.  Una volta aveva rubato al nemico il cavallo, la borsa da sella piena di polvere da sparo e una mazza da guerra.” Weasel Tail mi raccontava la storia di Running Eagle la guerriera Blackfoot più conosciuta. Era stata uccisa in guerra più o meno nel periodo della nascita di Weasel Tail 1860. Conosceva alcuni uomini anziani che partecipavano alle azioni di guerra sotto il comando di Running Eagle e spesso,raccontavano, ci raccontavano di lei. Uno di questi uomini era White Grass il quale divento successivamente uno dei capi dei Piegan più importanti.

Running Eagle era una donna molto alta e forte. Quando era ancora giovane suo marito è stato ucciso nella lotta contro i Crow. Cercando un modo per vendicarsi pregava il sole e udì la risposta: “ti do la grande forza nella battaglia ma se ti darai ad un altro uomo verrai uccisa”. In un periodo molro breve Running Eagle divenne un capo di successo nelle grandi spedizioni di guerra. Durante le spedizioni si metteva gambali da uomo, un strano pareo fissato come pannolino da bambino e abito da donna. Anche se gli uomini la rispettavano molto non era mai presuntuosa. Insisteva per cucinare per gli uomini e aggiustava i mocassini per loro. Quando un giovane commentò che non è appropriato per un capo dei Blackfoot aggiustare i mocassini lei rispose: “Sono una donna, voi uomini non sapete come cucire.”

Un inverno White Grasss si è unito alla spedizione di 30 uomini circa condotti da Running Eagle, la spedizione si dirigeva a sud nel territorio dei Crow. Non si erano allontanati ancora molto quando un giovane cominciò a brontolare perché il capo della spedizione era una donna. Running Eagle sentì e disse: “Hai ragione. Sono una donna.”Dopo di che gli cantò il suo canto di guerra segreto: “Voi tutti uomini nubili impegnatevi di più. “ Il brontolone rimase così affascinato dal suo comportamento che decise di restare con la spedizione.

Quando arrivarono sul fiume Yellowstone Running Eagle cantò un altro canto:”Mi piacerebbe sposare un bisonte, vorrei una giovenca di due anni per sorella e avere un vitello di bisonte.” Dopo di che disse ai suoi compagni: “Fratelli miei, questa notte devo lasciare il campo. Domattina seguite le mie tracce nella neve.”

Prese la sua arma e sparì nel buio. Alla fine della giornata vide una mandria di bisonti. Si avvicinò, sparò e uccise un grande e grasso toro di bisonte, poi una giovane femmina di due anni e in fine un vitellino. Quando la raggiunsero la videro che puliva la sua arma, con tono di voce sereno disse: “guardate ho ucciso  mio marito, mia sorella di due anni e il mio bambino.”

Dopo di chè aiutò gli uomini a fare a pezzi i bisonti e mandò quattro uomini in esplorazione. Gli disse: “Temo che potrebbero essere vicini i Nez perce”. Dopo due giorni gli esploratori tornarono riferendo che non avevano visto nessun segnale della vicinanza del nemico. Ma non molto dalla partenza della spedizione trovarono un campo dei Nez perce nella valle del fiume Yellowstone. Purtroppo uno dei cavalieri nemici li aveva avvistati nello stesso momento, mentre chiamava i suoi uomini del suo accampamento, i Piegan retrocedevano velocemente e cominciarono a zappare per scavare un riparo per la difesa dall’attacco. Running Eagle scavò la buca per se più velocemente degli altri, dal suo sacco tirò fuori la sua medicina di guerra: due penne fissate su un cerchio di ottone e lo fissò sui capelli. Dopo di che cominciò a cantare il suo canto di guerra.

Quando i Nez Perce sferrarono l’attacco, Running Eagle uccise il primo uomo che si era avvicinato. Dopo gridò: “Fratelli ho preso il primo e voi siete ancora distesi oggi ucciderò da sola”. Ispirati dal suo coraggio e tranquillità i valorosi Piegan respinsero l’attacco. Quando i Nez Perce si ritirarono, per prendersi cura dei morti e feriti, Running Eagle gridò: “Adesso dovremmo porre fine alla battaglia”. Condusse i suoi guerrieri felici a casa senza che subissero alcun incidente.

Con l’arrivo della primavera White Grass partecipava a una nuova spedizione di guerra guidata da Running Eagle. Sul fiume Sun River avvistarono un accampamento dei Flathead. I Flathead avevano attraversato le Montagne Rocciose per cacciare i bisonti nelle Pianure. Running Eagle disse ai sui guerrieri: “La scorsa notte ho sognato che mi sono stati donati dei cavalli. Questa notte andremo a cercarli nel campo del nemico ”. Prima dell’alba i Piegan in silenzio si avvicinarono alle tende del nemico. Running Eagle dava gli ordini velocemente: “Fratelli catturate i cavalli fuori dal campo. Io non sono brava a catturare i cavalli. Andrò nel campo a dare un occhiata”.   Intonò il suo canto di guerra e pregò il sole: “Sole: io non sono un uomo ma mi hai donato questa forza per fare quello che desidero”. Dopo di ché entrò in silenzio nel campo e liberò 5 cavalli di prima qualità legati davanti al tipi dei proprietari e li portò via. Mentre gli uomini catturarono un numero notevole di cavalli che pascolavano liberi fuori dal campo. Quando Running Eagle ritornò la spedizione era pronta per un ritorno veloce. Poi Running Eagle disse: “Vi condurrò. Sono solo una donna e non sono forte come voi uomini. Tenete coloro che potrebbero addormentarsi e cadere dal cavallo”. Poi per due giorni e due notti cavalcarono senza una sosta per dormire.  Quando la spedizione di guerra giunse nel loro campo Running Eagle regalò a suo fratello più vecchio un cavallo roano e uno marrone e un cavallo a ciascuno dei suoi famigliari.

Running Eagle condusse alcune spedizioni di successo contro i Flathead i quali capirono che questa donna era la causa della loro sfortuna. Per questo prepararono per lei una trappola e misero una guardia di notte, la quale aveva il compito di uccidere qualsiasi donna straniera entrasse nel campo. Quando Running Eagle entrò nel campo le guardie chiesero come si chiamava. Running Eagle non capiva la loro lingua. Quando iniziò a indietreggiare le guardie presero le armi, spararono e la uccisero.  Alcuni degli anziani dei Piedineri ritengono che Running Eagle perse la vita perché aveva rotto la promessa che aveva fatto al sole. Si era innamorata di un bel guerriero della sua spedizione e non aveva resistito alla sua corte.

Il nome e le gesta di Running Eagle sono rimaste nella memoria. Dimenticati sono i nomi di molte coraggiose donne indiane che non si accontentavano di tenere acceso il fuoco nel tipi mentre gli uomini andavano in guerra.
Blackfoot Weasel Tail Blackfoot - Running EagleBlackfoot - White Grass

 

da sinistra: Weasel Tail, Running Eagle, White Grass

Articolo di John C. Ewers - dirretore dello Smithsonian Institution

Pagine