Tu sei qui

Il museo è aperto.
Lo shop on-line funziona regolarmente!

Definition of an Indian

Il governo federale ha considerato i fattori biologici, etnologici e sociali nella storia legale tra gli Indiani e i Bianchi. Secondo l'Handbook of Federal Indian Law (l'enciclopedia della legge federale sugli Indiani*) se una persona è per 3 quarti caucasica e per un quarto Indiana è assurdo, dal punto di vista etnologico, considerarlo di razza Indiana, anche se lo è dal punto di vista legale.

Dal punto di vista legale infatti, la questione biologica della razza è generalmente rilevante, ma non conclusiva (Cohen 1942:2*). Nella edizione del 1982 l'enciclopedia afferma: "La composizione razziale non è sempre conclusivo per determinare chi è indiano ai fini della legge sugli indiani. Nei rapporti con gli indiani, il governo federale ha a che fare con membri o discendenti di entità politiche, cioè tribù indiane, non con persone di razza particolare. L'appartenenza tribale è determinata dalla tribù indiana o dalla comunità stessa, ed è spesso un elemento essenziale. In effetti, una persona che ha tutti gli antenati indiani ma non ha mai avuto una relazione con nessuna tribù indiana può essere considerata non indiana per alcuni aspetti legali (Cohen 1982:19). Un distretto giudiziario nel 1912 ha ritenuto che una persona di un ottavo di sangue indiano era notevolmente svantaggiata nella sua lotta per l'esistenza e quindi era da considerarsi un indiano (Cohem 1982:4*).

*Handbook of Federal Indian Law di Cohen - è una enciclopedia dei trattati scritta da esperti, ed è considerata "la bibbia" della legge federale sugli Indiani.
smithsonian institution washington

tratto da Handbook of North Americans Indians volume 4 di Smithsonian Institution Washington
tradotto da Jitka Ragana